Fan, follower o pubblico che mi ascolta? Che differenza!!!

Molto spesso nel mio lavoro mi trovo a dovermi scontrare con un pregiudizio o meglio con quella che io reputo più una "leggenda metropolitana": più fan (per Facebook) e più follower (per Twitter e Instagram) mi seguono e più ho successo! Il fatto che io la reputi una "leggenda metropolitana" fa già capire quanto consideri falsa e fuorviante questa affermazione!Per far capire meglio il mio pensiero voglio raccontare una storia, qualcosa che forse poi non è cosi troppo frutto della mia fantasi...
Di più

Facebook: con Instant Articles i giornali in bacheca

Il Wall Street Journal aveva già anticipato la notizia che prontamente è stata confermata da Facebook.Nasce "Instant Articles", la nuova offerta integrata al social network (per il momento disponibile solo per l'applicazione su iPhone) che consentirà a nove grandi realtà editoriali mondiali (New York Times, National Geographic, BuzzFeed, NBC, The Atlantic, The Guardian, BBC News, Spiegel e Bild) di pubblicare articoli direttamente sulla sua piattaforma. Da un lato quindi gli utenti avranno l...
Di più

Facebook, prima le persone poi le fanpage

Mentre gli addetti ai lavori erano tutti concentrati sul Mobilegeddon di Google, Mark Zuckerberg dava l’ok per un nuovo cambiamento nell’algoritmo di Facebook. Le novità introdotte sono poche ma sostanziali e hanno tutte un unico denominatore comune: dare più importanza ai contenuti postate dalle “persone” piuttosto di quelli delle fan page. Cosa cambierà quindi? Vediamolo insieme.Hai pochi amici o tanti amici che scrivono poco? Questo primo cambiamento allora coinvolgerà il tuo newsfeed in ...
Di più

Facebook e B2B, perchè può funzionare.

Voglio raccontare un episodio che mi è successo quando ero socio e amministratore di una piccola agenzia di comunicazione di Cesena.Un sabato sono andato con la famiglia a Oltremare, un noto parco tematico di Riccione. Passeggiando all'interno del parco ho visto la pubblicità di una nota compagnia telefonica che pubblicizzava una tariffa speciale per le aziende. Casualmente proprio in quel periodo stavamo valutando di cambiare gestore per ridurre i costi e avere maggiori servizi quindi i...
Di più

Tasto Send: Facebook e Whatsapp verso l’integrazione?

Nel febbraio 2014 ci fu una delle operazioni finanziarie più celebri al mondo e cioè l'acquisto di WhatsApp da parte di Facebook. Gli utenti "pro" WhatsApp si scatenarono subito minacciando di abbandonare in massa l'applicazione di instant messaging se si fosse fusa con Facebook. Dopo poche ore Jan Koum, uno dei co-fondatori WhatsApp, rassicurò tutti: «non esiste nessun piano di integrazione con Facebook».  Nonostante ciò ci fu comunque un interessante trend di migrazione verso App simili a What...
Di più